Laboratorio di Moda Artigianale

lunedì 16 aprile 2012

apicoltura

Ma ho raccontato della nuova "scalmana"?
ebbene corso di ...apicoltura ....ne ha parlato bora.la qui, ne sono rimasta affascinata,
ma credo che  anche il ricordo che conservo "dell'ammalia api" del film  "Pomodori verdi fritti" c'entri qualcosa !

Dopo quattro lezioni teoriche tenute  da Franc Sivic presidente del consorzio apicoltori della Slovenia,
sabato scorso abbiamo avuto la prima lezione pratica
Abbiamo iniziato con il pulire i telai vecchi, togliendo il favo da cui si ottiene la cera



qui, dentro a questo macchinario, i favi si sciolgono
la cera liquida esce  da quel beccuccio sotto


poi abbiamo inserito un foglio nuovo di cera nel telaio pulito
ma di questo passaggio non ho la foto

faceva  un freddo becco cosi' ..un grappino al miele gentilmente offerto...non si poteva rifiutare...e gia' la mano tremolava....



ecco le arnie dedicate ai corsisti......................................................................................................




e si inizia con l'aprire, dal retro



ecco i telai su cui le api costruiscono i nidi e depositano il miele




abbiamo inserito nell'alveare i telai che abbiamo costruito....fra un paio di settimane il secondo sopralluogo per vedere quanto la famiglia si e' allargata ed un controllo piu' dettagliato

questo e' quanto per la prima lezione di pratica.
e.


2 commenti:

helena frontini ha detto...

Non ne sarei capace. Ho troppa paura. Comunque, un vicino ne ha tante ed io contribuisco con un giardino ecologico, alberi e tanti fiori selvatiche.

Anna Maria ha detto...

Che bello questo corso di apicoltura! Ti invidio moltissimissimo se non altro per il tempo che passi all'aria aperta a occuparti di una cosa bella e utile ! Aspettiamo trepidanti il miele di produzione .....