Laboratorio di Moda Artigianale

martedì 23 febbraio 2010

cronistoria di una ricerca d'impiego....

nuova puntata

colloquio fatto a udine il 9 febbraio ancora senza esito

presentate due autocandidature all'ufficio del lavoro.... attendo fiduciosa

inviate una decina di cv tra annunci del giornale delle ultime due domeniche e mie iniziative ...
tutto questo e' normale....
la cosa che mi lascia perplessa e' la contraddizione dei tempi ....

se da una parte ho inviato 2 cv, come richiesto, all'arcaico fermoposta..(e non credevo che ci fossero aziende che lo richiedessero ancora) dall'altro lato c'e' un tipo di azienda che gradisce ricevere il videocurriculum

ebbene si' spopolano al momento i siti di ricerca/offerta di lavoro sul web ed uno dei piu' evoluti propone questo tipo di cv...niente non mi resta che tenermi al passo coi tempi e registrarmi in un bel filmato...(meglio mostrare anche le tette?..mah!)

due paroline sulle interinali....com'e' possibile che siti come www.jobrapido.it www.bachecalavoro.com www.visualjob.it pubblichino annunci di agenzie interinali quando le stesse interinali sui loro siti non li pubblicano?

boh!

pessimismo e fastidio
e.

4 commenti:

Stefano Daprile ha detto...

Il video curriculum è la dimostrazione in video delle proprie competenze, permette di dimostrare competenze comunicative, multilinguistiche, tecniche ma anche doti di spigliatezza, intraprendenza etc. etc.. le aziende ricevono migliaia di cv via mail che spesso cestinano, inviare tramite link (non allegati pesanti quindi) su cui cliccare il proprio video di presentazione, sicuramente attira maggiormente l'attenzione delle aziende e va incontro alle loro esigenze. perchè infatti il video cv dura massimo 3 minuti contro i 30' minuti di un colloquio conoscitivo di selezione, quindi rapporto 1:10. ma soprattutto guardando il video cv, si preseleziona il candidato con info più precise rispetto al cv tradizionale, facendo risparmiare tempo e denaro per colloqui inutili a tutti. Quante volte si è chiamati a colloquio e dopo appena 5 minuti di colloquio il selezionatore intuisce che il candidato non è idoneo, anche se il cv era interessante? oppure perchè il cv ometteva diverse informazioni? se l'azienda avesse prima il video del candidato che risponde alle domande del colloquio, probabilmente non l'avrebbe chiamato a colloquio, e si risparmierebbe tutti tempo e denaro. ma anche se il cv era poco interessante, oppure scarno e con poche esperienze, dal video cv il candidato ha l'opportunità di risaltare alcune sue qualità probabilmente idonee al lavoro offerto. quindi: 1) se il candidato invia un cv interessante oppure nasconde alcune info, l'azienda guardando Anche il video cv, può capire se davvero vale la pena di chiamarlo a colloquio e il candidato si risparmia così viaggi e spese inutili. 2) se il candidato ha un cv scarno, con poche esperienze, con il video cv ha l'opportunità di mettere in evidenza le sue qualità e competenze e magari arrivare ugualmente al colloquio di selezione Per maggiori informazioni sul video curriculum, video presentazione del curriculum tradizionale e per imparare a superare in modo vincente i colloqui di selezione, c'è il sito http://www.videocv.org dove si danno consulenze gratuite con e-book gratuiti in merito all'argomento - ricerca attiva del lavoro.

elena & fabiana ha detto...

non sono fotogenica...che sfiga!!

Stefano Daprile ha detto...

sono sicuro che sei fotogenica! Ma la cosa importante è che nel videocurriculum quello è l'ultimo fattore da tenere conto. Le competenze sono l'unico motivo per cui si assume una persona. Credimi. Se abiti o conosci qualcuno del Lazio c'è una nuova iniziativa della rete televisiva romauno, dove si filmano videocurricula gratis e verranno mandati in onda in una nuova trasmissione. per info info@ilvideocv.it

Simona ha detto...

Il video CV???
Meno male che ho già un lavoro perché se il futuro è questo son sicura che sarei disoccupata.Mi faccio oibò di mio vista in video, figuriamoci agli altri!!!