Laboratorio di Moda Artigianale

lunedì 29 agosto 2011

TWILIGHT


Mrs Meyer ....ha capito tutto...probabilmente, come me, ha fatto indigestione di "Harmony" durante la puberta'
Per chi non conoscesse questa collana ne faro' una breve descrizione (sperando che la memoria non mi inganni)....le storie sono tutte uguali, cambia lo sfondo, l'ambientazione, ma gli elementi fondamentali sono ben definiti ed immutabili ....i due protagonisti femminile e maschile:
LEI: generalmente una silfide, generalmente bionda, sempre fragile, bisognosa di protezione, apparentemente fredda ...rigorosamente anglosassone
LUI: maschio alfa, sempre LATINO ! generalmente si chiama Raul o Alejandro, mascella volitiva, bruno (per latitudine) scorbutico se non proprio stronzo all'inizio....
poi Lei smuove qualcosa in quell'ammasso di muscoli, lo turba...lui fa emergere la tigre che si nasconde dietro la fredda maschera di lei ...lui la evita, lei lo cerca poi si ritrae convinta che lui la aborrisca, in realta' lui la desidera...alla fine copulano; per tutto il libro la tensione sessuale vibra.....
ecco ...questo e' twilight......
la meyer e' stata scaltra nel trovare il soggetto molto a' la page ...vampires!
ho trovato il film molto piu' dolce del romanzo....
letto in inglese (per crearmi un alibi)
ps
lui nel film e' un figo da paura.....
e.

5 commenti:

mammachegiochi ha detto...

La cosa che più mi sconvolge è che i bambini "grandi" della scuola materna dove ho lavorato hanno visto questo film!!!non ho parole!

elena & fabiana ha detto...

scusa?
non ci posso credere.....

Anna Maria ha detto...

Beh, direi che con questa recensione hai centrato l'obiettivo: come scrivere un romanzo banale e fare soldi, in fin dei conti cambiano i tempi ma quello che agita l'animo umano sono sempre le stesse cose.
Non pensi? Credo che non perdero' tempo )sempre piu' prezioso) a leggerlo.
BAci.

Anonimo ha detto...

ciao, scusa ma non sono affatto d'accordo! Io ho letto twilight e gli atri 3 romanzi della Meyer, e mi sono piaciuti moltissimo. A differenza degli "Harmony" che raccontano quasi sempre storie di giovani fanciulle o donne in carriera, sempre bellissime e uomini adulti, in twilight, ho rivissuto quei momenti dolcissimi che ci offre solo l'adolescenza e lo trovo molto ben scritto. Sicuramente non è il romanzo più bello che abbia mai letto, ma devo comunque dire che la combinazione romantico/vampiresco è vincente ed intrigante.
Il film a mio avviso in confronto al libro è molto riduttivo e, per chi non ha letto il romanzo, molte cose rimangono non chiare.
Ciao

Valeria ha detto...

Anch'io ho letto i primi tre libri in inglese, così detto fa più scena, ihihihih!! ;) (mi manca l'ultimo capitolo finale, ma... lo leggerò mai??)