Laboratorio di Moda Artigianale

lunedì 5 settembre 2011

di assenza, di lettura....ecc...

ultimamente sono poco presente....visito poco le mie compagne virtuali, non commento ....ho abbandonato il cucito momentaneamente causa guasto della macchina da cucire....(eh sapevo che sarebbe successo prima o poi) ...
e sono addentro alla lettura fino al collo....
sara' che finalmente inizio ad apprezzare le potenzialita' del mio ipad, e con gli ebook che si trovano anche gratuitamente nel web..mi si e' dischiuso un mondo nuovo...
ma volete mettere, leggere un romanzo in inglese ed avere il dizionario pronto con due leggere pressioni del polpastrello...?
poter evidenziare e copiare le parti che colpiscono o che si vuole approfondire...
e raccoglierle in un blocco virtuale unico invece che su mille foglietti che poi inevitabilmente finiscono chissa' dove?
godimento puro.....
si lo so ...il libro ha un suo ciclo vitale, arriva a casa nuovo e lucido profumato di stampa, poi lo si legge,c'e' chi piega qualche pagina, o fa qualche sottolineatura, poi finisce sulla libreria, in seconda o terza fila....ed inevitabilmente invecchia ...ingiallisce...
pero' non potro' mai possedere tutti i libri che posso trovare in internet soprattutto i classici...sia per una questione di costo ..che di spazio...quindi la mettiamo giu' cosi'...pragmaticamente.....

poi sono stata qualche giorno in baviera....castelli di ludwig.....che meraviglia ma a questo proposito dedichero' un post a parte....

e.

4 commenti:

Alchemilla ha detto...

Non avevo mai pensato a questi vantaggi...Ma la carta mi piace troppo! Proverò a leggere qualcosa con l'ebook di mio padre, per curiosità.

helena frontini ha detto...

Io sono molto classica. Amo i libri, il loro profumo, amo sentire le pagine...

Anna Maria ha detto...

Capisco e condivido l'attacco di pigrite, come vedi anche io latito dal blog e non riesco a fare altro che rigugiarmi nella lettura in attesa che la voglia di fare ritorni. Per quanto mi riguarda la tecnologia è utile ma vuoi mettere il rapporto tattile che hai con un libro? No, no, lpad è utile ma per quanto riguarda la lettura io vado all'antica. Per il resto TIENI DURO, prima o poi passa.
xxx

sensoussi ha detto...

Effectivement les livres sur une petite planche c'est tentant, mais d'une part ils sont vendus quasiment aussi cher qu'un livre, d'autre part l'objet certes fonctionnel, léger, facile à lire, pas mal aux bras...ne sent rien tu as raison, il n'est pas vivant, on n'utilise pas de marque page (j'adore ces divers petits objets)...lol mais j'y viendrai sans doute aussi!